Piazzale Cadorna

Piazzale Cadorna

Piazzale Cadorna is located at the end of Via Boccaccio, and is crossed by many tram lines, bus lines and two subway lines. The square is dedicated to Field Marshal Luigi Cadorna and it’s the seat of the historic station of the Ferrovie Nord, built in 1956, which is fundamental for commuters and is the terminus of the Malpensa Express which goes to Malpensa Airport.

The square is famous for the peculiar contemporary sculpture “Needle, thread and knot” by Claes Oldenburg and his wife Coosje Van Bruggen. It represents a 19 m (748 ft) high needle with a red, green and yellow thread (symbolizing the three subway lines) tied to it, piercing the ground in front of the station and reappearing in a fountain as a large knot.

The artwork was posed in Piazzale Cadorna in 2000 during a massive restyling of the square and represents Milan’s industriousness and the city’s talent for fashion. The thread’s sinuosity represents the emblem of the municipality and the Visconti (a snake with a child in its mouth).

Importanza
Elevata
Difficoltà
Bassa
Costo
Gratis!
Tempo medio
15 min
Authored by: milanita

Piazzale Cadorna

Piazzale Cadorna

Piazzale Cadorna è il punto terminale di Via Boccaccio, snodo del traffico del centro di Milano dove si incrociano molte linee tranviarie, autobus e due linee della metropolitana. Sul largo spiazzo dedicato al generale e politico Luigi Cadorna si affaccia lo storico edificio della Stazione delle Ferrovie Nord Milano, costruito nel 1956, che svolge un ruolo fondamentale per il trasporto pendolare e capolinea del treno Malpensa Express che collega il centro città all’aeroporto di Malpensa.

Nella piazza si trova uno dei monumenti contemporanei più conosciuto e apprezzato dalla città: “Ago, filo e nodo”, originale scultura dell’artista svedese Claes Oldenburg e di sua moglie Coosje Van Bruggen. L’opera è un ago alto 19 metri a cui è legato un filo rosso, verde e giallo (le tre linee della metro) che si infila nel terreno all’ingresso della stazione per ricompare decine di metri più in là, all’interno della fontana dove si conclude con un nodo gigante.

L’opera fu collocata qui nel 2000 in occasione del restyling urbanistico del Piazzale Cadorna e vuole esprime la laboriosità di Milano con un chiaro rimando al settore della moda. La sinuosità del filo rappresenta il simbolo del Comune e dei Visconti (il serpente con il bambino in bocca).

Importanza
Elevata
Difficoltà
Bassa
Costo
Gratis!
Tempo medio
15 min
Authored by: milanita