Naviglio della Martesana

Naviglio della Martesana

The Naviglio della Martesana is one of the Milanese canals. It flows from Trezzo sull’Adda, close to the Sanctuary of Concesa, to Darsena in Milan after 38,7 km. It is called the Naviglio Piccolo (Little Canal), because of its short length in comparison to Naviglio Grande, it is 9 to 18 mt wide and 1 to 3 mt deep; its construction began in 1457 for irrigation purposes and it has been navigable from 1471 till 1958, wherein it was closed and fell into disuse.

Famous people sailed along the canal: Carlo Borromeo, Maria Anna d’Asburgo, Alessandro Manzoni, Cesare Beccaria, Cesare Cantù, Parini and Luigi Marchesi. In the eighties it was decided to re-evaluate the area of Naviglio della Martesana, cleaning up its banks, renovating the buildings and a new cycling and pedestrian lane was created from Cassina de’ pomm till Crescenzago, through the Parco della Martesana Gorla. From 2009, it is possible to cycle from Milan to Groppello and to Trezzo.

Cassano is inside the Adda Nord Park, a protected area instituted in 1981. You can take a ride by electric boat from Canonica to Concesa, where you can enjoy the spectacular view steeped in history or you can enjoy wine and food in one of the many restaurants that offer special ancient traditional dishes.

Importanza
Media
Difficoltà
Media
Costo
Gratis!
Tempo medio
180 min
Authored by: milanita

Naviglio della Martesana

Naviglio della Martesana

Il Naviglio della Martesana fa parte dei Navigli Lombardi Milanesi. Nasce a Trezzo sull’Adda, nei pressi del Santuario della Concesa, e terminare dopo 38,7 Km, alla darsena di Milano. Chiamato anche Naviglio Piccolo, per le sue dimensioni più modeste rispetto al Naviglio Grande, largo dai 9 ai 18 metri e profondo da 1 a 3 metri, fu costruito a partire dal 1457 per scopi di irrigazione e reso navigabile dal 1471 al 1958, anno in cui fu chiuso al trasporto e abbandonato a sé stesso.

Molti i nomi illustri che hanno navigato queste acque come Carlo Borromeo, Maria Anna d’Asburgo, Alessandro Manzoni, Cesare Beccaria, Cesare Cantù, il Parini e Luigi Marchesi. Negli anni ottanta si decise di rivalutare il quartiere del Naviglio della Martesana ripulendo le sponde, restaurando gli edifici e aprendo una pista ciclo-pedonale che parte da Cassina de’ pomm fino a Crescenzago, passando per Parco della Martesana Gorla. Dal 2009 si va in bicicletta da Milano a Groppello e si può proseguire fino a Trezzo. A Cassano si trova il parco Adda Nord, un’ area protetta istituita nel 1981.

E’ possibile navigare il Naviglio della Martesana in battello elettrico da Canonica a Concesa, dove si può ammirare un paesaggio di grande impatto storico e fare soste enogastronomiche in uno dei tanti ristoranti che propongono piatti della più antica tradizione.

Importanza
Media
Difficoltà
Media
Costo
Gratis!
Tempo medio
180 min
Authored by: milanita